Ciambella di Speck e Patate

Ingredienti

1 kg di patate
• 150 g di parmigiano
• 1 uovo
• 50 gr di burro
• 80 gr di farina
• sale e pepe
• 18 fette di speck
• 200 g di scamorza

Preparazione

In una pentola, in acqua fredda, lessate le patate che vi serviranno per preparare il ripieno di questa ciambella di speck e patate.  Ci vorranno circa 30 minuti. Potete verificare che siano pronte con i rebbi di una forchetta facendo attenzione a non spaccarle. Schiacciate le patate lesse con lo schiacciapatate.

Aggiungete il burro, l’uovo, la farina e il parmigiano e lavorate il composto. Salate e pepate. In uno stampo per ciambella con cerniera da 22 cm, disponete le fette di speck a corona, facendo in modo che non restino spazi tra una fetta e l’altra. Le fette devono essere un po’ più spesse del normale, ma non troppo per facilitare la fase successiva in cui verranno piegate.

Una volta completato il rivestimento della tortiera cominciate stendendo uno strato di puré di patate sullo speck. Livellatelo con un cucchiaio.

Aggiungete della scamorza a dadini o un formaggio filante di vostro gusto. Completate la farcitura con un ultimo strato di puré di patate.

Ripiegate ogni fetta di speck facendola aderire all’altra estremità, vicina all’anello centrale. Fate in modo che la ciambella risulti uniformemente rivestita. Infornate per 20-25 minuti a 180 gradi.

Sfornate.

Aprite lo stampo, se lo desiderate capovolgete la ciambella ma potete anche servire nello stesso verso in cui l’avete cotta. Servite la ciambella di speck e patate tiepida e a ogni fetta svelerete il formaggio fuso della farcia.

 

Vai alla barra degli strumenti